mercoledì 4 febbraio 2015

Hamburger Quinoa e Spinaci



Ingredienti (x 10 Hamburger) 

  • 400g di spinaci 
  • 200g Di quinoa
  • mezza cipolla rossa
  • uno spicchio d'aglio 
  • un pizzico di sale
  • pan Grattato o Farina D'avena 
  • capperi e formaggio ( facoltativi)

Preparazione

  • per la preparazione utilizzo un mixer. 
  • Per la cottura della Quinoa: lavare bene sotto acqua corrente la quinoa per almeno un minuto in modo da togliere la saponina (che da un sapore amaro), mettere in una bacinella  piena d'acqua sul fuoco e dal momento in cui inizia a bollire contate 15 minuti. Quando ogni chicco sarà trasparente sarà pronta.
  • iniziate tritando la cipolla e l'aglio, poi aggiungete gli spinaci e fate girare bene per qualche secondo
  • unite la quinoa al composto e fate amalgamare bene il tutto aggiungendo via via la farina avena fin quando non sarà diventato un impasto bello compatto.
  • è arrivato il momento di personalizzare, con quello che volete, dalla senape alle erbe aromatiche. Io ho utilizzato pecorino biologico e Capperi. 
  • usando uno stampo per bisocotti rotondo e della pellicola trasparente ho confezionato uno ad uno i miei hamburgher. 
  • Tenre in congelatore e tirare fuori al momento dell'occorenza 

sabato 17 gennaio 2015

IL SALE Più ANTICO E PURO DELLA TERRA ...

Ciao a tutti Ragazzi, come ho già annunciato da tempo sulla mia pagina Facebook, ho deciso di dare una svolta alla mia alimentazione andando verso una strada più salutare e biologica. 
In moltissimi mi chiedete consigli su come iniziare questo percorso e quali siano le scelte migliori da prendere quando andiamo a fare la spesa .
Oggi ho deciso di dedicare un post ad uno dei primi Condimenti che è approdato nella mia dispensa, parlo del Sale Rosa.
Ogni volta quando andavo a fare la spesa notavo una moltitudine di colori diversi sullo scaffale del sale, ma ignoravo la differenza e continuavo a prendere il normale sale da cucina ...ovviamente mi sbagliavo.

Infatti il Sale Rosa dell'Himalaya è molto diverso dal comune sale bianco da Cucina che è semplicemente NaCl. Il sale rosa infatti è molto più nutriente e puro rispetto ai comuni sali che troviamo negli oceani e che possono contenere sostanze inquinanti; Infatti viene estratto dalle miniere: milioni di anni fa, con l’ascesa di numerose catene montuose, ampi specchi di mare sono rimasti intrappolati sulla terra ferma. Un po’ alla volta l’acqua è evaporata, lasciando depositati il sale e tutti gli elementi nutritivi che essa conteneva. Perciò questo tipo di sale è più puro.
Risulta essere molto più pregiato, ricco di sali minerali ( L’unico che unisce al cloruro di sodio altri 84 oligoelementi, tutti quelli di cui abbiamo bisogno, nelle giuste proporzioni) che invece sono assenti nel sale Bianco. Il minerale più abbondante è il Ferro che conferisce anche una colorazione Rosastra, colore che deriva anche da un'assenza di particolari trattamenti sbiancanti. Questo sale infatti non viene trattato con procedimenti chimici e quindi preserva tutte le sue proprietà benefiche rimanendo incontaminato e puro, proprio come quando si è depositato al suolo migliaia di anni fa, inoltre il nostro intestino lo assorbe meno e il suo gusto tende a valorizzare il sapore dei cibi senza coprirlo.



BENEFICI


Nella mia famiglia, ormai da generazioni soffriamo di pressione alta; questa condizione ha sempre costretto chi cucinava a abolire il sale dai fornelli o comunque limitarne l'uso. Da quando abbiamo sostituito il sale comune con il Sale rosa, è subito stato evidenziato un miglioramento.....L'utilizzo di questo sale Speciale, limita i livelli di ipertensione e diminuisce sostanzialmente i livelli di  ritenzione idrica (addio cellulite ), poiché il suo contenuto di cloruro di sodio è decisamente ridotto. 
Ma andando nel Pratico cosa ne possiamo guadagnare????
1) Controllo dei livelli di acqua presenti nell'organismo e loro regolazione in modo da garantirne il corretto funzionamento.
2) Promuovere un equilibrio stabile del pH a livello delle cellule, cervello incluso.
3) Aiutare la riduzione dei comuni segni di invecchiamento.
4) Promuovere un miglioramento della capacità di assorbimento degli elementi nutritivi presenti nel cibo lungo l'intestino.
5) Supportare la respirazione e la circolazione.
6) Ridurre i crampi.
7) Accrescere la forza delle ossa.
8) Promuovere la salute dei reni rispetto all'uso del comune sale da cucina.
9) Favorire un sonno migliore e regolare.
10) Offrire un aiuto naturale in più dal punto di vista del desiderio sessuale.
sale rosa himalayano
fonte foto: gostorego.com
Utilizzi Alternativi
Il sale rosa non è soltanto un condimento. Vi sono infatti alcuni interessanti usi alternativi del sale rosa dell'Himalaya che vanno al di fuori dell'uso come condimento:
  1. eccellente conservante, tanto che le migliori industrie alimentari lo preferiscono al sale tradizionale per la preparazione di prodotti pregiati di media e lunga scadenza
  2. ricercato per le cure estetiche e i Trattamenti di Bellezza ad esempio scrub corpo, peeling, massaggi, lettini di sale
  3. ottimintegratore salino per animali di grandi dimensioni, come ad esempio i cavalli, che avendo un senso del gusto molto sviluppato lo preferiscono al sale tradizionale anche se aromatizzato
  4. indicato per preparazioni idrosaline da utilizzare nella prevenzione e nella cura di comuni disturbi come raffreddore, dermatite, congiuntivite, verruche..
Dove trovare il sale rosa dell'Himalaya?
Ormai è facilmente reperibile in ogni supermercato, io personalmente l'ho acquistato al Coop ed a Natura si ( supermercato che consiglio per chi ama l'alimentazione BIO). Inoltre si trova bene anche su internet e nelle botteghe di minor Rilievo. 

domenica 21 dicembre 2014

Biscotti Orsetto di Frolla Morbida

Dopo tanto Tempo sono tornata a scrivere una nuova ricetta..
La mia proposta per questo Natale sono dei biscottini super morbidi a forma di orsetto. Sono perfetti per essere inzuppati e si mantengono Benissimo. Trovo che siano perfetti anche per essere Regalati, facendo una bellissima Figura. 
Semplici ed Economici, sicuramente da provare....

Ingredienti x 25 biscotti

  • 200g di farina 00
  • 70g di zucchero di canna
  • 1 uovo 
  • 40g di burro a temperatura ambiente
  • 1 bustina di Lievito 
  • aroma alla Vaniglia
  • Mandorle 
Preparazione 

  • Per preparare la frolla potete utilizzare la planetaria o fare l'impasto a mano. Personalmente ho preferito utilizzare la planetaria 
  • Mettere il burro ammorbidito e lo zucchero insieme nel cestello e far amalgamare fin quando non si sarà formato una pasta cremosa
  • aggiungere poi qualche cucchiaio di Farina ( preso dalla dose totale) e l'uovo 
  • infine incorporare tutta la Farina, alla quale avrete unito  Lievito e Aroma alla Vaniglia in Polvere. 
  • Fate andare la planetaria fin quando non si sarà formata una palla
  • Lasciate riposare in frigo l'impasto per circa 20 minuti 
  • Adesso è arrivato il momenti di fare i biscotti: prendete quindi uno stampino a forma di orsetto, coppate i biscotti e riponete al centro della formina una mandorla.
  • se volete potete spennellare con un composto di uovo e Latte 
  • far cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per 10-15 minuti
Dopo essersi Raffreddati Sono pronti per essere Mangiati o Impacchettati per Fare i vostri Pensierini ad Amici e Parenti ....
BUONE FESTE